~Cerbero's Blog

Quando la follia si trasforma in bits…

I’m so sad…

Sad

Ci sono momenti in cui la tristezza arriva, provi in vari modi a mandarla via, ma non sempre ci si riesce, la volonta’ c’e’ quasi sempre ma come la maggior parte delle cose che si desidera, si vuole, si cerca di realizzare, non si puo’.
Ogni persona nella propria vita cerca, invano, di capire, beh si, la vita non e’ altro che una rincorsa alla conoscenza, prima innondati su cose che tutti o quasi sanno, e poi una volta lasciato l’ala sotto la quale eravamo rifugiati ci imbattiamo nel bene e nel male in cose che vogliamo capire, alla quale vogliamo darci delle giustificazioni, o semplici spiegazioni, com’e’ potuto accadere questa cosa? Com’e’ possibile questo, o quello?
Ci costruiamo castelli di sabbia perfetti, sembra che nessun’onda, nemmeno quella piu’ forte possa scalfire tutto quello che fino a poco fa avevamo costruito, si, costruito con tanta attenzione per i dettagli, dettagli che poco dopo vedremo scomparire e fondersi, confondersi con altri milioni di granelli di sabbia, e il nostro castello? dov’era quella meravigliosa costruzione che tanto era stata ammirata, invidiata dalla gente? quella stupenda costruzione fatta dalla propria bravura, dalla propria passione, e perche’ no, dal proprio amore, visto che ogni cosa nata dal nostro cuore, dalla nostra mente rappresenta ed e’ fatta anche con un parte d’amore, viene confusa proprio come una stella, la nostra stella. Una famosa canzone di Zucchero diceva, “per ogni stella un granello di sabbia”, io ora vorrei ritrovare il mio granello di sabbia e la mia stella, per avere una strada, una sola da seguire, visto che non so’ dove andare…

Arturo

Un pensiero su “I’m so sad…

Rispondi a Max Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto