Così non va

Rai ed i Mondiali 2010

27 giugno 2010

Lo sappiamo ci sono in corso i Mondiali FIFA 2010 in Sud Africa, tralasciando il discorso Italia eliminati ai primi stadi della competizione, voglio scrivere in merito alla Rai e al suo approccio ai mondiali.

Oggi e’ capitato che ho visto Germania – Inghilterra 4 – 1, su una televisione Svizzera ed ho scoperto che RSI ha acquistato tutte le partite del Mondiale, e mi sono chiesto, perche’ se una tv Svizzera ha acquistato tutte le partite la Rai ne trasmette solo una al giorno, scegliendo anche quelle del cazzo?

Non e’ dato avere una risposta, o forse si, l’idea che mi sono fatto e’ che i soldi che avrebbe potuto spendere, pagati da noi che sborsiamo per il canone, per offrire un servizio davvero completo su una competizione come i Mondiali di Calcio, ha mandato quasi tutti i suoi dipendenti che trattano di sport e non in Sud Africa arrivando a spendere piu’ di 2 milioni di euro (ho letto questa informazione su una notizia online), quindi e’ normale che i soldi spendibili per l’acquisto delle partite sono limitati e ci tocca accontentarci delle briciole, oppure essere obbligati ad abbonarci a Sky (pagando altri bei soldini).

Queste cose proprio non le sopporto, pensavo che dipendesse dalla concorrenza di Sky che non avesse potuto acquistare tutto il pacchetto, invece non e’ cosi’, pero’ poi butta soldi per mandare un numero imprecisato di persone in Sud Africa, un’altra quantita’ di persone in studio in Italia, con ospiti etc che costano altri soldi… rimango davvero senza parole.

Sapete quante persone in totale si sono occupate della partita sopra citata nella tv Svizzera? Tre (3), avete capito bene, solo 3 persone, 2 in studio probabilmente in Svizzera, ed un solo telecronista, naturalmente senza contare le persone che mandano avanti la baracca.

La Rai invece? ogni partita, ci sono almeno 6-7 persone in studio piu’ due telecronisti e quell’altro tizio che fa’ le interviste (ora probabilmente rientrato per l’anticipato rientro dell’Italia).

Che differenza eh? Tutti soldi da noi pagati che potevano essere spesi per comprare le partite… Tu che ne pensi? Ti sembra normale? a me decisamente NO!

Potrebbe interessarti anche

3 commenti

  • Rispondi Azzurriamo 27 giugno 2010 alle 20:40

    […] Vai alla Fonte […]

  • Rispondi lotarino 29 giugno 2010 alle 11:24

    complimenti !è ridicolo il modo in cui la RAI sta seguendo questi mondiali,i soldi del canone spesi per la santaguida e la strana coppia costanzo/galeazzi, una flotta imprecisata di uomini in sudafrica x trasmettere poi solo una partita al giorno….e i soldi del canone???spesi x sanremo o altre trasmissioni del genere?

    • Rispondi Arturo 29 giugno 2010 alle 17:38

      hai ragione marcia, io non riesco proprio a capacitarmi di questo, spendere 2mln di euro per mandare la flotta di dipendenti in sudafrica a fare le vacanze e non comprare tutte le partite… c’e’ da creare una rivoluzione altro che… io rimango sempre piu’ senza parole…

    Rispondi