eBuzzing

Chevrolet Aveo: giovane, sportiva, dinamica

14 ottobre 2011

Quest'oggi voglio affrontare un argomento di sicuro interesse per molti, ma molti lettori: l'automobile. In particolare il nuovo gioiellino di casa Chevrolet. Inutile fare i misteriosi in quanto c'è già nel titolo dell'articolo, parliamo della Chevrolet Aveo, la neonata autovettura che punta a conquistare il mercato delle piccole compatte. In occasione del centenario ecco la carta vincente: Aveo è disponibile nelle versioni berlina a quattro e cinque porte che garantiscono bassi consumi, sportività, dinamicità e, cosa da non sottovalutare, la spaziosità degli interni.

La nuova versione della Aveo si rinnova completamente e diventa adatta a tutti coloro che amano lo stile e si sentono giovani, perfetta per il traffico cittadino, ma anche per le strade extraurbane, quindi adatta all'utilizzo di tutti i giorni. Per rendere la guida un'esperienza divertente e dinamica senza però perdere di vista il rapporto qualità/prezzo.

Per farci un'idea di cosa è stato fatto per rinnovarla partiamo dal principio e vediamo alcune tra le principali caratteristiche e novità di Chevrolet Aveo. Parliamo innanzi tutto dalla guida sportiva e sicura: infatti con il suo innovativo sistema integrato di carrozzeria e scocca particolarmente rigido fa sì che la struttura sia più robusta ma allo stesso tempo leggera. Proprio grazie a questo sistema di carrozzeria in caso di incidente il tetto, quindi una delle parti più delicate è capace di sopportare un carico di oltre 4 volte il peso dell'auto. Non dimentichiamo i sei airbag di serie, l'ABS e il cruise control con la funzione di limitazione della velocità che avvisa il guidatore con un avviso sonoro quando si raggiunge la velocità massima. E come ciliegina sulla torta grazie ad una particolare cura nell'isolamente acustico ha portato ad un miglioramento che va dal 10 al 40%.

Chevrolet Aveo

Alla nuova Aveo non mancano segni distintivi, infatti i gruppi ottici sono ispirati a quelli motociclistici essendo inseriti in cornici nere lucide e anelli cromati, le maniglie delle portiere posteriori riprendono quelli della Chevrolet Spark che sono integrate nel montante superiore.

I dettagli non finiscono qui, l'auto ha infatti il cruscotto sdoppiato che deriva dalla mitica Chevrolet Corvette, ma non solo, il quadro strumenti continua nel tema motociclistico con un tachimetro rotondo con un grafica tecnologica essendo digitale con LCD e una retroilluminazione blu che da quel tocco in più misto tra elegante e moderno, come potete vedere nell'immagine di seguito. La comodità è un altro degli aspetti da sottolineare, partendo dal bagagliaio che nella versione 4 porte è di ben 502 litri e nel 5 porte si arriva a 653 litri.

Aveo interno

Infine, ma non per importanza, si arriva a parlare delle motorizzazioni: in tutti i casi bassi consumi e un grande piacere di guida, queste le parole chiave della Aveo, ma passiamo ai dettagli, per i motori a benzina abbiamo le versioni 1,2 litri da 70 e 86cv, e un 1,4 litri da 100cv, ma non è tutto, sarà disponibile anche con un motore turbodiesel 1.3 con iniezione common-rail, start/stop e turbocompressore a geometria variabile. I consumi sono 5,5 litri/100 km per il modello da 86cv del motore 1.2 con cambio manuale.

Un'ultima chicca prima di lasciarvi, la Aveo sarà la prima Chevrolet a disporre di un cambio automatico a sei rapporti, offrendo quindi come principale vantaggio una riduzione della dimensione totale della motorizzazione e cambio aumentando l'abitabilità interna.

Voi avete già avuto modo di vedere da vicino questo piccolo grande gioiello? Dite la vostra…

Articolo sponsorizzato

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

Rispondi